Cari amici, dopo il bellissimo viaggio a Strasburgo vi segnalo subito una possibilità di proseguire l’esperienza fatta con un’altra bellissima iniziativa: segnalo alcune grandi opportunità prpresenti nel programma di questa February School di rendere concreta e praticabile questa grande Speranza di “politeia ritrovata” che abbiamo sperimentato a Strasburgo:

1.      proseguire il corso per Junior Tutor di Timologia con l’affronto di due importanti nuovi argomenti: la motivazione e la relazione: si prospetta dunque il “potenziamento” di questa meravigliosa scoperta di sé e conoscenza della straordinaria ricchezza che c’è dentro ciascuno di noi e nelle relazioni che si instaurano nel PES.

2.      proseguire il Corso per Junior “Difensori dei Diritti Umani” con l’affronto di due importanti temi: la sorte del dialogo interculturale di fronte alla minaccia del terrorismo e l’etica comunicativa nelle relazioni e istituzioni internazionali (le organizzazioni internazionali come l’ONU e l’Unione Europea comunicano tra loro e si rapportano con le popolazioni secondo anche valori etici o secondo solo interessi economici?).

3.      approfondire la conoscenza dei Macchiaioli e del pittore più importante di questo gruppo, Giovanni Fattori, con una presentazione della Mostra a lui dedicata a Padova a Palazzo Zabarella: una occasione preziosissima per capire il grande tentativo di cittadinanza e di bellezza artistica fatto dai Macchiaioli, così grande modello per i giovani del PES e per l’impresa che li attende;

4.      di potere partecipare al Progetto “La Merenda Perfetta”, ideato e proposto da Lucio Lovison e Giulio Zennaro; si tratta di mostrare la praticabilità di quanto proposto da Lucio Lovison nei suoi interventi all’Expò, alla Plenaria di giugno e alla Winter School: è possibile realizzare la Colazione e la Merenda ecologica, equa, solidale e responsabile, sia nell’acquisto, sia nella preparazione, sia nel consumo, proponendo cibi che sono più buoni, più sani, più nutrienti, più equi e non più costosi di quelli imposti dalla Grande Distribuzione Industriale, per costruire un modello poi esportabile e proponibile nelle nostre scuole.

5.      di poter partecipare al Progetto “La Serata Perfetta”, ideato da chi vuole coinvolgersi con il prof. Giulio Zennaro nel proporre un modo di divertirsi che esprima con il canto, la musica e il ballo la nostra straordinaria energia di vita, la nostra felicità, insieme al nostro amore per la vita, alla nostra amicizia e volersi bene e volere godere di tutta la profondità di valore della vita che la musica ci trasmette, organizzando una serata memorabile come quella sperimentata nella Notte del Liceo Classico con canzoni che oltre al essere travolgenti e moderatamente “fori di testa” ci comunichino profondi messaggi di “politeia perduta e ritrovata”.

6.      di potere partecipare al progetto “La Convivenza (o Relazione) Perfetta”: cioè quella unica e inimitabile condivisione nel servizio, nella preparazione, nello sparecchio e nella pulizia dei piatti e della cucina che crea complicità, collaborazione, assumendo il servizio come segno di amicizia per gli altri e di gratitudine: tutto ciò fonte di una felicità immensa che, come ha detto una nostra amica, “non ci fa dormire di notte perché siamo troppo felici”.

ECCO COSA VI POTRA’ SUCCEDERE SE PARTECIPERETE ALLA FEBRUARY SCHOOL!!!!

COSA ASPETTATE A ISCRIVERVI???????????

In allegato trovate il programma della February School

PROGRAMMA FEBRUARY SCHOOL