ECCO COSA SIAMO
Il PES è unione

Nel nostro cuore batte la passione per l'Europa, la Cittadinanza Attiva ed i Diritti Umani

La passione di un nuovo tipo di scuola

Con il PES l'istruzione viene completamente stravolta, migliorata, rivoluzionata. Non i soli argomenti, non le semplici lezioni frontali, ma qualcosa di più.

Peer Education

Insegnanti e Studenti si invertono di ruolo, è presente per ognuno il momento di relazionare e di ascoltare

Il cuore è il Laboratorio

Tutto parte da scuola, dai laboratori, ovvero da un gruppo di giovani volenterosi uniti nella passione per la cultura, la cittadinanza ed i diritti. Le discussione, gli elaborati e gli eventi locali partono da qui.

directions_car
Eventi Formativi

No, non è il classico convegno. Sono gite (più o meno formali), assemblee ed eventi di vario genere. Da queste "vacanze" si può imparare molto sulla filosofia del PES

I nostri obbiettivi

Siamo un’associazione che si pone come scopi principali, oltre ai correlati nello statuto, quelli di studiare e approfondire, formare, progettare e attuare iniziative e vivere costantemente queste due tematiche: i Diritti Umani e la Cittadinanza Attiva.
Questi due ambiti sono molto ampi e per questo i vari laboratori analizzano e si specializzano su alcuni punti peculiari di questi due grandi pilastri che fondano la vita dell’associazione tutta.

  • Europa, Cittadinanza e Diritti Umani

    Al PES crediamo anche sia importante essere parte attiva e non passiva nella società in cui viviamo, conoscendo il mondo in cui ci troviamo, le istituzioni e le regole che le manovrano, cercando di migliorare nel limite delle nostre capacità tutto quello che ci circonda.

  • Intraprendenza

    Durante la tua permanenza nel PES diventerai pian piano una persona migliore, più sicura e capace. Non saranno sempre gli altri a tenere delle lezioni, ma lo farai anche tu.
    Questo metodo lo chiamiamo Peer Education, o educazione alla pari.

  • Amicizia

    Il PES è il posto giusto per fare amicizia. Tramite i momenti di convivialità, durante le assemblee, ai viaggi o negli stessi laboratori sarà facile conoscere persone nuove con stringere un nuovo ed intenso legame

  • Conoscenza

    Nel PES crediamo che sia importante imparare quanto divertirsi, dedicando il giusto tempo ad entrambe le cose. Le conferenze che si tengono durante i nostri viaggi ed eventi coprono psicologia, filosofia, storia, economia, tecnologia, politica e molto altro... insomma troverai pane per i tuoi denti

Il nostro logo

Noi giovani nel fior fiore della nostra vita, abbiamo scelto come nostro simbolo un girasole di ventisette petali, tanti quanti i paesi della Comunità Europea perchè noi (PES) vogliamo poter girare attorno ad essa come un girasole fa con il Sole e da questa vogliamo trarre l’energia che ci permette ogni giorno di migliorare e andare avanti. La nostra linfa è verde speranza, di una speranza che non può morire mai. I nostri petali sono le bandiere perchè si, siamo diversi, ma se ci uniamo riusciamo a fare qualsiasi cosa dato che l’unione degli elementi e più della somma delle loro parti. Siamo un fiore, un fiore che non morirà mai.

Tre parole che ci ha insegnato la nostra esperienza

Noi facciamo esperienza di questi valori e di queste dimensioni autentiche del vivere che sono: l’integrazione della diversità nell’unità, l’io degli studenti protagonista della propria crescita e la voglia di non accontentarsi di stare dietro ai banchi per cercare di carpire qualcosa dalla storia. La vogliamo fare noi la Storia con la “S” maiuscola perché è la nostra storia. Naturalmente tutto ciò in relazione collaborativa con gli adulti perché non siamo dei giovani sprovveduti che vogliono cambiare il mondo con utopie ma siamo persone che credono che se si può cominciare a migliorare le cose non stando a borbottare inerti, ma partendo dal proprio piccolo orto si può arrivare anche a cambiare il mondo. In tutto questo bisogna tenere ben precisi alcuni punti fissi: l’etica del dono e della responsabilità e la lotta contro l’egoismo dilagante, la filosofia del tutto-e-subito e i “subiti guadagni” per citare le celeberrime parole di Dante: il culto per l’indifferenza e il menefreghismo.